Teatro e musica: il Paganini allo Stabile

Teatro e musica: il Paganini allo Stabile
18 novembre 2015 TSG

Fra il novembre 2015 e l’aprile 2016, il Teatro Stabile di Genova e il Conservatorio Paganini s’incontrano alla Corte e al Duse.
In occasione dei prossimi quattro debutti nazionali delle produzioni dello Stabile di Genova, l’accordo prevede che gli allievi del Conservatorio “Paganini” anticiperanno con le loro note e le loro voci l’atmosfera culturale e i temi proposti sul palcoscenico dai singoli spettacoli.
Gli incontri sono programmati nei foyer dei teatri e sono a ingresso libero:
Corte 24 novembre 2015, ore 19.45, prima di George DandinNel barocco francese: musiche di Robert de Visée e Michel Corrette, con Dasha Anufrieva (violino), Giacomo Biagi (violoncello), Lorenzo Dardi e Davide Stefanelli (clavicembalo).
Duse 10 dicembre 2015, ore 18.45, prima di Bésame mucho, Per Edoardo Sanguineti: musiche di Massimo Pastorelli e Erik Satie, con Marcella Di Garbo (soprano) e Francesco Guido (pianoforte).
Corte 1° marzo 2016, ore 19.45, prima di Demoni, Nell’espressionismo tedesco: musiche di Anton Webern e Alban Berg, con Luana Lauro (soprano), Simone Cricenti (violoncello), Ilaria Laruccia (clarinetto), Clarissa Carafa e Francesco Guido (pianoforte).
Corte 12 aprile 2016, ore 19.45, prima di Intrigo e amoreIntrigo e amore secondo Verdi, con le classi di canto del conservatorio.

Gli incontri sono stati resi possibili grazie al Partner Tecnico STORTI, in collaborazione con Yamaha.