Pezzo di plastica (Stück Plastik) – Germania

Marius von Mayenburg

Alla Piccola Corte

dal 7 giugno al 17 giugno

Regia

Interpreti

Gabriele Furnari Falanga
Federica Granata
Marisa Grimaldo
Roberto Serpi
Federico Vanni

Versione italiana

Umberto Gandini

Interno di famiglia in crisi: Ulrike, la moglie, è assistente del folle artista Haulupa, invadente e possessivo. Michael, il marito, è un medico depresso che per ridare vita al suo ego ferito, decide di candidarsi come volontario in una regione colpita dall’ebola. E poi c’è Vincent, il figlio adolescente, nel pieno di una crisi di identità e di genere.  L’arrivo della giovane colf Jessica sembra portare un po’ di serenità ma in breve i coniugi riversano su di lei le frustrazioni e la rabbia repressa. E, come se non bastasse, Haulupa fa di Jessica la sua musa ispiratrice…

Marius von Mayenburg è uno degli autori più rappresentati del teatro tedesco contemporaneo. Nasce nel 1972 a Monaco di Baviera. Dopo aver seguito i corsi di Germanistica antica, a partire dal 1994 si dedica allo studio della drammaturgia presso la Hochschüle der Künste di Berlino. Drammaturgo e regista presso la Schaubühne am Lehniner Platz di Berlino, ha ottenuto premi e riconoscimenti di prestigio per il suo lavoro. Il suo dramma Feuergesicht è stato tradotto in più di 30 lingue e messo in scena in tutto il mondo. Tra le sue opere tradotte in italiano ricordiamo Brutto, Eldorado, Faccia di fuoco, Il cane, la notte e il coltello, La pietra e Parassiti.

Rappresentazioni serali ore 20.30, giovedì ore 19.30, domenica e lunedì riposo.

GALLERIA FOTOGRAFICA