Gyula – Una piccola storia d’amore

Fulvio Pepe

Al Duse

Dal 27 gennaio al 31 gennaio

Regia

Interpreti

Ilaria Falini
Orietta Notari
Gianluca Gobbi
Enzo Paci
Alberto Astorri
Nanni Tormen
Ivan Zerbinati
Alessia Bellotto
Pietro Bontempo
Laura Cleri
Massimiliano Sbarsi

Contributi artistici

Spazio scenico

Mario Fontanini

Luci

Pasquale Mari

In un paese sospeso nel tempo e nello spazio, vive Gyula: un ragazzo di lacerante purezza e di tenera ingenuità. Una novità italiana che diverte e commuove. Una favola in equilibrio fra malinconia e comicità.

Fulvio Pepe, attore formatosi alla Scuola di Recitazione dello Stabile di Genova esordisce come drammaturgo con un racconto immerso in un clima immaginifico, povero e puro.

Amorevolmente cresciuto e protetto da mamma Eliza, Gyula vive in un villaggio composto solo di poche strade, un bar e una vecchia falegnameria. Gli abitanti vi conducono una vita semplice: ci sono gli operai e il capo cantiere, il tranviere e il barista, l’ubriacona e il violinista con l’artrite alle mani, sposato con Tania… Con questi personaggi e con una affiatata compagnia d’attori, Fulvio Pepe mette in scena le piccolissime avventure e la vita quotidiana di una comunità: le speranze, i timori, le gioie, persino l’amore si raccolgono in una storia popolare, nel senso più alto del termine, in una favola minima e poetica che riesce a parlare agli spettatori, rivelando in pochi tratti un intero universo: «un piccolo gioiello, un racconto delicato, mai stucchevole, grazie al giusto equilibrio tra grandi sentimenti, miserie umane e umorismo» (“La Repubblica”).

GALLERIA FOTOGRAFICA