Demoni

Lars Norén

Alla Corte

Dall’1 marzo al 20 marzo 2016

Interpreti

Frédérique Loliée (Katarina)
Marcial Di Fonzo Bo (Franco)
Michele De Paola (Tommaso)
Melania Genna (Gemma)

Contributi artistici

Versione italiana

Annuska Palme Sanavio

Scene

Yves Bernard

Costumi

Anne Schotte

Musiche

Etienne Bonhomme

Luci

Yves Bernard

Dalla collaborazione internazionale tra lo Stabile di Genova e la Comédie de Caen, uno spettacolo che coniuga drammaturgia classica e realtà contemporanea. Una commedia moderna che riflette sul senso della vita, e della morte.

Sentimenti esibiti, accordi fugaci, provocazioni reciproche, urla, abusi, desideri d’infedeltà. Le parole sono esplicite e senza sottintesi, i gesti vivaci, gli atti violenti.

Il tutto in un costante mescolarsi di sfrontatezza e crudeltà, di esibizionismo e di verità. Due coppie si lacerano e si sbranano in un continuo gioco al massacro. La discesa all’inferno si svolge in modo irreversibile.

Lo svedese Lars Norén (nato nel 1944) non vede alcuna soluzione, alcuna via d’uscita alla battaglia dei sessi. Nel mondo che rappresenta, ciascun personaggio non può sfuggire all’inferno coniugale, o a quello della condizione umana. Sulla scia di August Strindberg e di Ingmar Bergman, l’autore ci mostra la vita quotidiana di una coppia e i demoni che la divorano, dando origine a uno spettacolo che ha l’andamento di un duello all’ultimo sangue.

Il 9 settembre 2015 debutta al Théâtre du Rond-Point di Parigi (repliche sino all’11 ottobre) la versione francese di Demoni (regia di Marcial Di Fonzo Bo, con Anaïs Demoustier, Romain Duris, Marina Foïs, Gaspard Ulliel), della quale il Teatro Stabile di Genova è coproduttore. Contemporaneamente esce l’omonimo film girato da Di Fonzo Bo, ispirandosi al modello del cinema di Luis Buñuel. Risultato della coproduzione della Comédie de Caen e del Teatro Stabile di Genova, Demoni è la prima tappa di un programma di cooperazione europea inteso alla circolazione e alla realizzazione di progetti comuni, tra i quali anche laboratori per la formazione e attività di ricerca.

Io non voglio compassione, voglio dei fatti.
Io sono arrabbiato.
Lars Norén

Le relazioni di coppia non sono mai demoniache o folli
di per sé. Lo sono soltanto se viste dal di fuori.
Ingmar Bergman

Io amo lei, e lei ama me, e noi ci odiamo con l’odio selvaggio
di un amore che il tempo ingigantisce.
August Strindberg

La commedia esplora i legami più intimi e segreti che s’instaurano in una coppia, ma anche la condizione della borghesia nella società contemporanea. Al di là dello sguardo pessimista che Lars Norén riserva ai rapporti uomo e donna, Demoni racconta gli sforzi di una coppia (quella composta da Katarina e Frank) di attingere all’amore assoluto. Questa passione lacerante entra in conflitto con lo stile di vita dei giovani Tomas e Jenna, i coniugi della porta accanto. Tra le due coppie s’instaura un rapporto d’imitazione e di dipendenza. Un rapporto lacerante e crudele, ma che in fin dei conti soddisfa entrambe le coppie, pur precipitandole in un inferno irreversibile.
Marcial Di Fonzo Bo

GALLERIA FOTOGRAFICA