“Poeti di Liguria: dalla lirica pura allo sperimentalismo” dal 18 febbraio al 17 marzo 2016

“Poeti di Liguria: dalla lirica pura allo sperimentalismo” dal 18 febbraio al 17 marzo 2016
6 marzo 2016 TSG

Ciclo di cinque incontri a cura della Fondazione Mario Novaro in collaborazione con l’Università di Genova nell’ambito degli incontri nel Foyer organizzati dal Teatro Stabile di Genova.
Cinque incontri per ripercorrere la linea ligure della poesia e scoprire che Eugenio Montale, Camillo Sbarbaro e Giorgio Caproni sono solo i più noti fra i tanti autori di versi nati e vissuti sulla striscia di terra che va da Ventimiglia alla Spezia. Il ciclo Poeti di Liguria: dalla lirica pura allo sperimentalismo, promosso dalla Fondazione Mario Novaro in collaborazione con l’Università di Genova, avrà luogo dal 18 febbraio al 17 marzo 2016 nel foyer del Teatro della Corte, come parte della più ampia rassegna curata dal Teatro Stabile di Genova.
Dopo la conferenza introduttiva di Pino Boero (il 18 febbraio), Linea ligure nella nostra poesia?, l’attenzione cadrà sui poeti Angelo Barile, Adriano Grande, Alessandra Capocaccia Quadri e Cesare Vivaldi, analizzati rispettivamente da Silvio Riolfo Marengo, Andrea Aveto, Laura Accerboni e Alessandro Ferraro.
Ogni conferenza è fissata il giovedì e inizia alle ore 16.45 con ingresso libero.

Programma
Giovedì 18 febbraio, ore 16.45
1- Linea ligure della nostra poesia? – Conferenza di Pino Boero
Giovedì 25 febbraio, ore 16.45
2- Angelo Barile (Albissola Marina 1888 – 1967) – A cura di Silvio Riolfo Marengo
Giovedì 3 marzo, ore 16,45
3- Adriano Grande (Genova 1897 – Roma 1972) – A cura di Andrea Aveto
Giovedì 10 marzo, ore 16.45
4- Alessandra Capocaccia Quadri (Genova 1905 – 2001) – A cura di Laura Accerboni
Giovedì 17 marzo, ore 16.45
5- Cesare Vivaldi (Imperia 1925 – Roma 1999) – A cura di Alessandro Ferraro

Gli incontri saranno completati dalla proiezione di immagini e da letture di testi.
Per ulteriori informazioni: Fondazione Mario Novaro, Corso Aurelio Saffi 9/11, tel. 010/5530319.