“Bye Bye Gillo” di Taha Adnan

“Bye Bye Gillo” di Taha Adnan
21 ottobre 2016 TSG

Martedì 15 novembre al Teatro della Corte alle ore 11.15 andrà in scena lo spettacolo fuori programma Bye Bye Gillo di Taha Adnan, testo vincitore al Festival di Avignone Nuova Drammaturgia Araba. Prodotto dalla Compagnia Italiana di Prosa, diretto da Elena Siri e interpretato da Simone GiacintiBye Bye Gillo è il racconto di un clandestino immigrato dal Marocco in Belgio in cerca di futuro. La sua esistenza di fantasma senza documenti si alterna tra momenti drammatici e momenti comici in situazioni paradossali, in un difficile dialogo tra Europa e Magrheb. Il giovane Al-Jilali in Belgio si fa chiamare Gillo e vive di espedienti, tra piccoli furti, grandi gesti di solidarietà, arresti per sospetto terrorismo, ingenue speranze di futuro e malinconici ricordi d’infanzia. Lo spettacolo dà luogo ad una toccante narrazione che arriva sulla pelle dello spettatore per coinvolgerlo in un incontro/scontro tra islam e cristianesimo, tra paura e integrazione, nel difficile ma possibile dialogo tra due mondi che inesorabilmente si trovano oggi “faccia a faccia”.
Le vendite dei biglietti sono gestite direttamente dalla Compagnia. Posto unico: € 7. Per info: 010 582924.