Arte e Artisti nel Foyer

Anche nel 2017/18, il Teatro Stabile di Genova ha in preparazione nel foyer del Teatro della Corte una serie di incontri e di manifestazioni capaci di rispondere alle aspettative di un pubblico tradizionalmente molto differenziato per età, per aspettative culturali, per predilezioni artistiche. I partner sono le Associazioni culturali della Liguria, con in primo piano ancora una volta gli amici dell’Associazione per il Teatro Stabile di Genova. Insieme, vengono organizzate specifiche iniziative che parlano di arte, letteratura, musica e cultura. Queste le attività già programmate:

pointIncontri con i protagonisti del palcoscenico
In collaborazione con l’Associazione per il Teatro Stabile di Genova e l’Associazione Amici dell’Archivolto, vengono organizzati una decina d’incontri-conversazione con gli attori, le attrici e i registi degli spettacoli presenti in cartellone. 

pointI pensieri delle parole
Incontri intorno ad alcuni spettacoli presenti nel cartellone dello Stabile, con interventi di giornalisti e rappresentanti della cultura, accanto a registi e interpreti.

point Novecento in Liguria: “Dialoghi tra arte e letteratura”
Al Teatro della Corte torna l’ormai consueto ciclo di conferenze organizzato dalla Fondazione Mario Novaro in collaborazione con l’Università e il Teatro Stabile di Genova, arrivato alla undicesima edizione. Dopo il successo dello scorso anno, la rassegna approfondisce nuovamente il rapporto fra differenti modalità espressive, proponendo cinque nuovi “Dialoghi fra arte e letteratura”. Un ciclo di conferenze arricchite da proiezioni e letture, volte a valorizzare aspetti meno noti della cultura in Liguria. In particolare si approfondirà il fecondo rapporto che alcuni artisti del ‘900, nati o vissuti in Liguria, hanno intrecciato con altrettanti letterati, anch’essi liguri di origine o d’azione, evidenziandone le reciproche influenze, ascendenze e collaborazioni. Gli appuntamenti, a ingresso libero, si tengono appunto nel foyer della Corte, ogni giovedì dal 23 febbraio al 30 marzo 2018, alle ore 16,30.